tel: +39 0925 456789 - email: info@itervitis-magon.eu

Sicilia

Scopri gli itinerari Siciliani del progetto Magon

placeholder-360x195@2x

Selinunte: ascesa e declino della città splendente

L’età d’oro di Selinunte durò poco più di due secoli, ma nella sua breve stagione divenne così potente da lasciare un ineguagliato Parco Archeologico.

Vai all’itinerario

Cultura agricola e paesaggio tra Menfi e Montevago

Terre destinate alla produzione del grano necessario alle affamate città europee, per coltivare le quali però occorreva attrarre contadini.

Vai all’itinerario

placeholder-360x195@2x

Da S. Margherita di Belìce al palmento millenario sulla strada del Lago Arancio

Attraversando le dolci colline intorno a Sambuca, sorprende l’attitudine delle Terre Sicane a ricordare un altrove, ma solo di sfuggita, come se l’avessi visto con la coda dell’occhio e poi si fosse subito dileguato.

Vai all’itinerario

placeholder-360x195@2x

Da Sambuca di Sicilia al Monte Adranone

Il paese si chiamava Sambuca Zabut fino al ‘23, quando le smanie autarchiche del regime estirparono la radice araba dal nome ma non dalla toponomastica: il centro espone ancora la sua matrice nei “Sette Vicoli Arabi”.

Vai all’itinerario

placeholder-360x195@2x

I vigneti d’altura: dal Monte Adranone a Contessa Entellina

L’incrocio di queste strade è anche un crocevia di civiltà. Greci e Puni a Sud, i rustici e battaglieri Sicani a Nord, gli schivi e litigiosi Elimi a Ovest, di cui sopravvivono solo poche tracce. E poi Romani, Arabi, Normanni, Svevi, Spagnoli…

Vai all’itinerario