tel: +39 0925 456789 - email: info@itervitis-magon.eu

Eventi

Il 17 Giugno 2016, presso la sede dell’Enoteca della Strada del Vino Terre Sicane, si è svolto un workshop nell’ambito del programma di cooperazione Italia Tunisia Progetto Magon sul tema: “Paesaggi di terre, vigne e vino nel territorio dell’antica chora di Selinunte”La giornata è stata programmata nell’ambito delle iniziative di Inycon 2016, la grande manifestazione che Menfi dedica ogni anno ai vini del territorio.

Con la presentazione del libro “Identità e ricchezza del vigneto Sicilia”, in programma l’11 ottobre 2015 con inizio alle ore 17.00, presso il Cluster Biomediterraneo, si sono avviate le iniziative inserite nell’ambito della “Settimana della Biodiversità Viticola”, che si pone l’obiettivo di far conoscere e valorizzare il ricco patrimonio viticolo siciliano, ma anche la cultura della vite e del vino dell’intero bacino del Mediterraneo.

strong>Ansa Sicilia (ANSA) – PALERMO, 12 MAG –  Il Comune di Montevago ospiterà venerdì 15 maggio un’iniziativa finalizzata a valorizzare il sito archeologico dell’antica fattoria di età romana nell’ambito del circuito turistico culturale intitolato all’agronomo cartaginese Magone, nell’ambito del progetto di cooperazione mediterranea Italia-Tunisia, promosso dalla Strada del Vino Terre Sicane.

Venerdì 15 maggio il Comune di Montevago, in provincia di Agrigento,  ospiterà un’interessante iniziativa finalizzata a valorizzare il sito archeologico dell’antica fattoria di età romana nell’ambito del circuito turistico culturale intitolato all’agronomo cartaginese Magone, nell’ambito del progetto di cooperazione mediterranea Italia-Tunisia.

L’11 aprile, a conclusione del convegno di presentazione del Progetto Magon, presso le Cantine Planeta in contrada Ulmo si è tenuto una tavola rotonda di grande interesse culturale e archeologico. Alla presenza di numerosi studiosi ed esperti del settore, sia vinicolo che archeologico, si è tenuta una visita guidata presso l’antico Palmento scoperto nel 1983 dal personale del Demanio forestale durante lavori di bonifica, presso il Bosco della Risinata.